6 February 2012

Un solido piano di investimenti a sostegno del marchio Faral

Sira Industrie S.p.A. ha dato il via all' imponente piano di rilancio del brand Faral con un primo sostanzioso stanziamento volto a migliorare le performance produttive dello stabilimento di Campogalliano.

Sono 5,5 i milioni di euro investiti in questa prima fase e hanno interessato prevalentemente i macchinari di fonderia e le linee di lavorazione meccanica e stampi. L'obiettivo prioritario è quello di ripristinare gli standard qualitativi del marchio FARAL, propri di un marchio leader mondiale di mercato. Parallelamente, è stato ricostituito un robusto stock di prodotti in fabbrica, atto a soddisfare in tempi breve le esigenze dei clienti, in termini di pronta consegna. Una seconda tranche di 3,3 milioni di euro verrà investita nel corso del 2012 in un progetto di rinnovo gamma prodotti e in ricerca e sviluppo, con l'intento di ampliare le opzioni del marchio Faral sul mercato e arricchirne le potenzialità. "L'obiettivo è di riportare il fatturato Faral nel 2012 a 25 milioni, con prospettive fino a 50" ha affermato Valerio Gruppioni, Presidente di Sira Industrie S.p.A. illustrando le linee guida di questo lungimirante piano di rilancio.

sira